Android app Facebook Twitter Google Linkedin Youtube Contattaci Apple app
joomla templates top joomla templates template joomla

Il più grande bug di whatsapp mai trovato e svelato

Scritto da Leonardo L. on . Postato in Blog

Ciao a tutti cari lettori, oggi sono qui per svelarvi il più grande bug mai trovato su whatsapp, un bug davvero pericoloso per tutti e che potrebbe far trovare in mezzo ai guai tanta gente, oppure aiutare tanti truffatori a farla franca. C'è chi svela magagne sentite e risentite, sempre le stesse ed esce pure in TV per dire fesserie e chi vi aiuta a sapere cose che nessuno vi direbbe mai.

SI PARTE

Partiamo dal fatto che per poter usare whatsapp abbiamo bisogno di un telefono ed una sim card con un numero di telefono.

Installando l'applicazione, la prima cosa che ci viene chiesta è il nostro numero di telefono perchè Whatsapp funziona proprio attraverso esso, perchè in base alla nostra rubrica contatti potremo contattare con questa splendida App tutti i nostri amici e conoscenti.

whatsapp bugMa non è FANTASTICO ? Possiamo addirittura chiamare, fare chat di gruppo, e tantissimo altro, MA, ecco c'è un "ma" grande grande, e per spiegarvelo devo usare per forza un esempio, perchè non è tanto facile da capire, per cui, per esempio :

se per caso avete una scheda che non ricaricate da parecchio tempo e la usate per WhasApp, una volta che la sim card scade, l'app in questione continuerà a funzionare utilizzando ancora lo stesso numero, anche se non è più attivo.

O MIO DIO

sapete cosa implica una cosa del genere ?

Continuando l'esempio di prima, se fossi un truffatore, inizierei a fare phishing, inviare virus adware, malware e quant'altro pur di truffare e guadagnare il più possibile perchè starei usando un numero di cui non si sà il proprietario, anzi è qui che scatta la beffa della beffa. I nostri cari providers (Vodafone, Tim, 3, Wind e tutti gli altri in Italia, ma anche tutti quelli mondiali che io ne sappia), quello stesso numero lo assegnano ad altri utenti dopo un periodo (non tanto lungo).

CAVOLETTI

Questo significa che un truffatore potrebbe star facendo, in questo preciso momento, tante truffe per nome e per conto di ignari utenti telefonici ai quali è stato assegnato un numero telefonico appartenente ad altri prima di lui e che apunto ora viene usato per scopi, diciamo, non tanto leciti.

Segnaleremo questo problema, che a nostro avviso è forse il più grave mai riscontrato in una App, sia alle autorità competenti, che agli autori di WhatsApp, testando, già da domani tutte le app di messaggistica istantanea che funzionano con lo stesso principio, ed infine ai providers telefonici italiani, chiedendogli di non assegnare più numeri telefonici già usati.

Vi chiediamo di spargere la voce e di far leggere ai vostri amici e conoscenti questo articolo, di stare attenti il più possibile perchè la truffa è sempre dietro l'angolo.

P.S. : Ricordatevi di metterci un mi piace sull'articolo, e magari uno sulla nostra pagina Facebook ufficiale. Se avete bisogno contattateci o commentate, e seguiteci perchè cercheremo sempre di svelarvi trucchi e salvarvi da truffe in rete.

Tags: app apps telefono numeri telefonici truffe grave whatsapp bug smartphone,

Aggiungi commento


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.